Email: info@pescheriadanielafarci.it  |   Whatsapp 393 2123 688

I Calamari sono dei molluschi davvero versatili, ci sono tantissimi modi per gustarli: ripieni, fritti, in umido con i piselli, alla piastra oppure semplicemente saltati, con gamberi e frutti di mare per uno spaghetto allo scoglio. Oggi vedremo come realizzare un’ottima ricetta di calamari ripieni in cui uniremo secondo e contorno nello stesso piatto.

Per questa ricetta prendete dei calamari piuttosto grandi, quelli di piccole dimensioni sono più adatti per la frittura perché più teneri. Prestate molta attenzione nella pulizia, è fondamentale per la riuscita del piatto. Se pensate di non essere abbastanza esperti o volete risparmiare tempo, chiedete pure al nostro staff che si occuperà di pulirli alla perfezione. Saranno pronti per essere farciti. Se invece volete mettervi alla prova ecco come procedere per ottenere dei calamari ripieni perfetti.

Ingredienti

  • Calamari 500 grammi
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Peperoncino
  • Olio EVO
  • Passata di Pomodoro
  • Sale Q.B.

Per il Ripieno

  • Mollica di Pane 100 grammi
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Bieta
  • Olio EVO
  • Sale e Pepe q.b.

Preparazione

Pulizia: Separiamo la sacca dai tentacoli tirandoli verso l’esterno. Una volta separati estraiamo la penna trasparente e tutte le interiora, è importante in questa fase non danneggiare la sacca. Per un risultato più fine rimuoviamo anche la pelle sottile che ricopre la sacca e le ali. Sciacquiamo bene sotto l’acqua corrente e passiamo a pulire i tentacoli rimuovendo gli occhi e il becco.

Se volete risparmiare tempo potete, come sempre, chiedere al nostro staff di eseguire questa lavorazione per voi.

Prepariamo il ripieno: mettiamo della mollica di pane raffermo in ammollo nell’acqua per circa 30 minuti, tritiamo finemente i tentacoli e le ali, poi saltiamoli in padella con qualche foglia di bieta: un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e una spolverata di peperoncino e lasciamo rosolare per un paio di minuti.

Ora strizziamo bene la mollica ed uniamola al resto del condimento. Impastiamo per bene e passiamo ad imbottire tutti i calamari per poi chiuderli con uno stecchino. 

Non riempite mai i calamari più della metà, in cottura si restringono e rischiano letteralmente di scoppiare. 

Cottura

Scaldiamo un po’ d’olio in padella e rosoliamo i calamari ripieni a fuoco vivo per massimo due minuti, aggiungiamo un po’ di passata di pomodoro e abbassiamo il fuoco. Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per circa 20 minuti.

I nostri calamari ripieni sono pronti possiamo servirli interi o a fette a seconda delle preferenze di presentazione.

Buon Appetito

Difficoltà

Facile

Preparazione

20 minuti

Cottura

20 minuti

Dosi

4 Persone

Costo

Medio

Iscriviti alla Newletter

Curiosità, ricette, consigli e novità del momento sempre a portata di mano.

Cliccando su Iscriviti dichiari di aver letto e accettato il trattamento dei dati come descritto nella Privacy Polocy.

Abbiamo ricevuto la tua Iscrizione